fbpx

PODERI GIANNI GAGLIARDO CANTINA PARTNER DELL’ITALIAN WINE CRYPTO BANK

Jun 30, 2021

L’Italian Wine Crypto Bank (IWCB), la prima e unica banca del vino basata su blockchain, criptovalute e asset digitali, ha annunciato oggi l’adesione di una prestigiosa Partner: Poderi Gianni Gagliardo, Serra Dei Turchi Barolo DOCG 2017.

È solo l’ultima eccellente cantina italiana ad unirsi a IWCB nelle ultime settimane, tra cui Allegrini, Arnaldo Caprai, Banfi, Baracchi, Casa Raia, Castello di Querceto, Elena Fucci, Giuseppe Cortese, Il Carnasciale, Incontri, La Magia, Macchie Santa Maria, Macondo, Mazzei,Castello di Perno, Planeta , Sordo Giovanni, Tasca d’Almerita e Tenuta Impostino, Salvatore Molettieri.

 

Gianni Gagliardo, Serra Dei Turchi Barolo DOCG 2017

Serra Dei Turchi Barolo DOCG 2017 è un vino di grande struttura prodotto dall’azienda Gianni gagliardo in località La Morra, poco lontano dal comune di Barolo. SI tratta di un vino che rappresenta la punta di diamante dell’azienda, prodotto ogni anno in 150 bottiglie, tutte in formato Magnum.

Si tratta di un vino prodotto da 100% uve Nebbiolo cresciute nel vigneto Serra Dei Turchi; le uve vengono selezionate acino per acino da questo singolo cru di barolo, perciò si tratta di un vino prodotto da una selezione di uve già di per sé appartenenti ad un cru. La selezione acino per acino occupa un periodo totale di tre giorni: i grappoli vengono selezionate all’interno di cosiddette bolle produttive che si trovano all’interno del vigneto di Serra Dei Turchi, ogni grappolo viene poi analizzato e solo i migliori acini vengono utilizzati per produrre il Barolo DOCG Serra Dei Turchi.

 

Il Barolo DOCG Serra dei turchi è un vino di grande struttura che si presenta nel calice di un elegante colore rosso rubino pallido con riflessi granati che tendono all’aranciato, nonostante il lungo periodo di affinamento mantiene un colore molto brillante.

Al naso presenta una straordinaria complessità che si dipana su sentori terziari di pelle, funghi e sottobosco ben completati da sentori di frutta matura, come prugna e ciliegie, e di spezie scure, come chiodo di garofano e liquirizia. Il vino ha sentori finali di pietra focaia e caffè che chiudono molto bene il bouquet aromatico.

Al palato, si presenta con tannini ed acidità molto elevati che ben bilanciano i sentori morbidi e il grado alcolico, ma soprattutto che assicurano il grande potenziale di invecchiamento di questo vino. Sul palato, i sentori fruttati diventano ben percepibili e si combinano molto bene ad aromi di spezie scure nel retrogusto.

 

Il Barolo DOCG Serra Dei Turchi prodotto dall’azienda Gianni Gagliardo è un vino di grande complessità ed intensità aromatica che ha subito un invecchiamento di 32 mesi in piccole botti di rovere da 228 lt di settimo passaggio, in modo da ottenere un prodotto che sia in grado di rappresentare perfettamente il territorio da cui provengono le uve.

Questo vino ha una capacità di invecchiamento superiore ai 20 anni, capace di raggiungere persino i 30 anni di invecchiamento. La struttura tannica e l’elevata acidità permetteranno al vino di preservarsi del tempo e di sviluppare ancor di più sentori terziari di caffè, liquirizia, funghi e note balsamiche di grande eleganza sensoriale.

 

 

 

Le cantine invitate a diventare Partner dell’IWCB, gratuitamente e senza rischi, possono mettersi in contatto con:

 

Davide Casalin, Email: [email protected], WhatsApp: +39 339 718 2741

Samuele Viola, Email: [email protected], WhatsApp +39 347 748 2305